Una bottiglia d'autore per il vino Venissa

Venissa è un vitigno autoctono della laguna di Venezia recuperato, insieme agli enti locali quali il Comune di Venezia, il Parco della Laguna e Veneto Agricoltura, da Gianluca Bisol, appartenente alla storica famiglia del Prosecco. Un grande vino bianco da collezione prodotto in sole 4880 bottiglie, ideate da Giovanni Moretti, dove l'etichetta è stata sostituita da una preziosa foglia d'oro zecchino battuta dall'attuale discendente dell'antica famiglia Berta Battiloro. L'applicazione della stessa è stata eseguita a mano e la bottiglia messa poi a ricottura nei forni della vetreria Carlo Moretti a Murano. In questo modo, Venissa omaggia tre tradizioni di Venezia: il vino, l'oro ed il vetro. (foto © Paolo Spigariol)

 

 


>> elenco notizie