Il nuovo corso della Carlo Moretti

Il nuovo corso della Carlo Moretti: da HOMI Milano all’inaugurazione dei nuovi spazi del flagship store e dello showroom di rappresentanza durante il Salone del Mobile a Milano

La Carlo Moretti, dopo il passaggio di proprietà dello scorso anno, avvia una serie di nuovi, ambiziosi progetti. L’avvio di questo nuovo corso avverrà a Milano nell’aprile di quest’anno, dove in occasione della 53° edizione del Salone Internazionale del Mobile saranno inaugurati i nuovi spazi del flagship store Carlo Moretti e dello showroom di rappresentanza, situati in via della Spiga 48.

Il primo appuntamento per i professionisti del settore sarà nell’ambito di HOMI MILANO dal 19 al 22 gennaio dove, presso Fiera Milano Rho, verranno presentate una selezione delle collezioni assieme al nuovo catalogo Carlo Moretti, destinato ai prodotti di oggettistica e tavola, che comprende: le collezioni d’autore, i calici da collezione, i fondamentali, i rossomoretti, i contemporanei, i cristalli di Murano e i complementari. Il catalogo Luce, relativo al settore illuminazione, verrà pubblicato entro settembre 2014.

Questa “fabbrica d’autore”, fondata a Murano nel 1958 dai fratelli Carlo e Giovanni Moretti, è un avvenimento unico nell’isola del vetro, dove si verifica una particolare sinergia tra imprenditori/autori delle creazioni, eseguite nella loro fornace, e i maestri vetrai muranesi. Carlo e Giovanni, appartenenti a una famiglia di imprenditori del vetro, assumono la responsabilità di una piccola ditta che produceva bicchieri a livello artigianale e la trasformano e sviluppano in un luogo dove creatività e scelte strategiche coincidono in una firma personale e inconfondibile. La Carlo Moretti sin dai primissimi anni ’70 parla di vetro con un linguaggio nuovo, che porta la forma a dialogare con la funzione dell’oggetto d’uso, attraverso la continua sperimentazione di forme e materiali.
Lavorando sempre in stretto legame con le istanze progettuali del design italiano contemporaneo, la Carlo Moretti ha dato vita negli anni a una vasta serie di autentici pezzi da collezione, esposti permanentemente in oltre venti musei nel mondo, che l’ha portata a far parte di un ristretto gruppo di aziende leader del settore.

Oggi la società, la cui nuova gestione conferma quale sito produttivo esclusivamente la storica sede di Murano, è già presente nei principali mercati, tra i quali Italia, Germania e U.S.A. La missione è sviluppare e consolidare, nel rispetto dell’identità di marchio in un contesto contemporaneo, la propria presenza nei mercati internazionali, attraverso una nuova strategia che vede una progressiva, costante innovazione gestionale, di prodotto e di approccio al mercato, unita all’implementazione del settore LightingContract.
Con l'acquisizione è stato rilevato anche l’archivio storico della Carlo Moretti, un vero e proprio patrimonio di studio e ricerca, che consiste in una vasta serie di prodotti e progetti degli anni ‘70 –‘80 –‘90, molti dei quali inediti, che saranno alla base dei progetti futuri.

Gli oggetti Carlo Moretti sono presenti sia in importanti collezioni private sia pubbliche dei principali Musei di Arti Decorative del mondo, tra i quali: Ariana di Ginevra; National Board of Antiquities di Helsinki; Victoria and Albert Museum di Londra; The Cooper-Hewitt Museum e The Museum of Modern Art di New York; The Corning Museum of glass di Corning, NY; Museum of decorative Arts di Praga; Musée des Arts Décoratifs di Parigi; Museo Do Design, Centro Culturale di Belém a Lisbona; Musée du Verre di Charleroi e il Museo del Vetro di Murano.

Ufficio stampa: AND’STUDIO – Andrea Pilastro – andreapilastro@andstudio.it – tel. +39 02 45487375; Ilaria Gianoli – ilariagianoli@alice.it – mob. +39 333 6317344


>> elenco notizie